La pasta alla "trappitara" è una delle tradizioni più antiche. Si preparava con l'olio "nuovo", appena fatto ed era consuetina offrirla ai contadini che portavano le olive al frantoio (Trappeto) per la macinatura, che la gustavano in attesa del loro turno.

Il Trappeto: Il latino trapetum o trapetus riproduce esattamente la forma greca trapetes, che nel lessicografo Esichio compare a designare un congegno per la molitura delle olive. Con un arricchimento semantico il vocabolo indica in latino il “trappeto” o “frantoio” o “torchio” delle olive.

Leggi tutto...

Immancabili protagonisti delle grigliate estive gli appetitosi spiedini di carne ovina sono un classico cibo di strada abruzzese. Nadia Rocci di San Giovanni Teatino (CH) li propone piccanti
Gli arrosticini sono un piatto amatissimo della cucina abruzzese, legato alla tradizione della transumanza. Di facile e rapida preparazione, gustosi e pratici da servire sono un grande classico dei momenti conviviali. Preparati con carne ovina, agnello castrato, pecora o montone, e in alcuni casi con fegato di pecora, sono perfetti da accompagnare con un vino rosso come il Montepulciano d’Abruzzo.

Leggi tutto...

Le ndurciullune sono una varietà di pasta fresca tipica della tradizione abruzzese. Simili agli spaghetti alla chitarra, un formato di pasta all’uovo lunga a sezione quadrata, le ndurciullune a differenza si ottengono da una pasta senza uova, a base di farina di grano duro mista a grano tenero, acqua e sale. Con la pasta si ricavano sfoglie spesse 4-5 millimetri che si pressano con il matterello sulla chitarra, in dialetto carraturo, l’apposito attrezzo di legno con fili di acciaio.

Leggi tutto...

"Lu Strozzacavalle” è un dolce salato tradizionale abruzzese, originario di Guardiagrele usato una volta nelle cantine per accompagnare il vino. La pasta dello Strozzacavallo è croccante e profumata, molto compatta; per quest'ultimo motivo abitualmente si accompagna questo dolce tipico con del buon vino per "evitare di strozzarsi". Un dolce particolare e genuino, prodotto con cura e passione seguendo ricette che provengono da una lunga storia e tradizione dolciaria di questi luoghi. Un modo semplice e buono per scoprire la cultura di un popolo e di un territorio incantevole!

Leggi tutto...

La zona più antica di produzione del liquore a base di genziana si colloca tradizionalmente nell’area montana abruzzese in corrispondenza dei siti di raccolta della pianta, anche se attualmente esso è prodotto in tutta la regione.
Questo liquore si presenta di colore paglierino intenso, di media gradazione alcolica, di sapore e profumo tipici della pianta di genziana, intensi e facilmente identificabili.

Leggi tutto...

Articoli Recenti

Error: No articles to display

Ricerca in Iloveabruzzo

Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

Error: No articles to display

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo