Uno chef, un imprenditore del vino e uno del settore alimentare. L’enogastronomia domina nella tradizionale classifica di fine anno dei personaggi più influenti stilata dalla testata AbruzzoLive.it. La vittoria quest’anno va a Niko Romito. Per lui un 2017 costellato di conferme e di riconoscimenti.

Un riconoscimento speciale, fuori concorso, è stato assegnato dalla redazione a Sabatino Di Donato, l’autista della turbina che ha raggiunto Rigopiano la notte della tragedia, simbolo dell’evento più drammatico dell’anno ma anche di un Abruzzo che non molla, di una regione forte, nel volontariato, di uomini coraggiosi, altruisti e pronti a sacrificio.

La classifica come ogni anno è stata scelta e votata da una rappresentanza di 300 lettori di AbruzzoLive. Sono stati inoltre estrapolati altri nomi da un database contenente articoli di cronaca del 2017. I risultati sono stati incrociati con il grado di popolarità su media e social e i dati incrociati secondo l’ambito d’influenza e anche in base a ciò che hanno fatto di rilevante sia per il sociale, sia per la cultura, ma anche per l’arte, lo sport o la comunicazione. Tutti questi parametri hanno dato vita alla classifica.

1. Niko Romito. Negli ultimi anni lo chef sangrino del ristorante Reale era stato sempre nella top-ten e nel 2015 aveva sfiorato la vittoria arrivando secondo dopo l’imprenditore Walter Tosto. Stavolta è in cima alla classifica. E’ il primo chef ad arrivare così in alto. Un risultato un po’ scontato visto che, dopo aver mantenuto il massimo delle stelle Michelin (3), è stato incoronato dalla classifica che incrocia i risultati di Gambero Rosso, Guida Michelin e l’Espresso. Il massimo.

2. Giovanni Legnini. Vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, continua a detenere, rafforzandolo ulteriormente, il suo potere politico in Abruzzo. Nel 2015 era di una posizione dietro a D’Alfonso che era terzo in classifica. Oggi si parla di lui come prossimo candidato Pd del centrosinistra alle prossime elezioni regionali ma, nel frattempo, resta il personaggio abruzzese con la più alta carica istituzionale.

3. Sergio Marchionne. Pur essendo poco presente in Abruzzo e nonostante il suo legame iguardi sempre più solo l’aspetto affettivo, il dirigente chietino è sempre no dei più gettonati tanto da guadagnarsi il podio. D’altronde è l’abruzzese più ricco di incarichi: amministratore delegato di Fiat, Fca Italy , presidente e ad di Fca Us, presidente di Cnh industrial Nv e Ferrari Nv., presidente e amministratore delegato di Ferrari Spa, vicepresidente di Exor spa, membro permanente della Fondazione Agnelli, membro del cda del Peterson Institute for international economics, copresidente del Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti e infine eletto presidente del cda dell’Acea 2012.

4. Giuseppe Adolfo De Cecco. Appena sotto al podio c’è uno dei volti più rappresentativi della De Cecco, azienda abruzzese conosciuta in tutto il mondo. Una dinastia di questa regione che da più di un secolo esporta la pasta della terra d’Abruzzo in ogni angolo della Terra. Citata dalla Treccani già nel 1935 e finita anche su un francobollo di Poste Italiane oggi l’azienda di Fara San Martino conta oltre un migliaio di dipendenti e fa registrare un fatturato intorno ai 500 milioni di euro.

5. Carlo Toto. Prima la corsa contro il tempo per mettere in sicurezza le Autostrade A24 e A25 che collegano Lazio e Abruzzo, poi la commessa da 81 milioni di euro e il contratto per l’ammodernamento della principale arteria autostradale della Repubblica Ceca, poi la vicenda della compagnia aerea Air One e il buco nero dell’Alitalia. Insomma, per Carlo Toto, l’imprenditore chietino alla guida della Toto Holding, è stato un anno molto impegnativo. Di lui, nel bene e nel male, si è parlato a non finire e on poteva mancare nella top ten dei personaggi più influenti del 2017.

6. Walter Tosto. Vincitore nel 2015, rappresenta il fiore all’occhiello dell’imprenditoria abruzzese e continua a rimanere tra i primi personaggi d’Abruzzo. Formatosi come fabbro rivendica con orgoglio le proprie origini e oggi la sua azienda, leader mondiale nei grandi impianti di caldareria per l’Oil e Gas, è in competizione con Hyundai e Mistsubishi. Quest’anno il suo gruppo si è aggiudicato tre ordini del valore complessivo di oltre 80 milioni di euro, dalla società saudita Saudi Aramco, il più grande produttore di petrolio al mondo.

7. Luciano D’Alfonso. Il Governatore della Regione, Luciano D’Alfonso, se pur scavalcato da Legnini, resta saldo nella top-ten di AbruzzoLive. Qualcuno sostiene che la sua popolarità vada scemando, ma il presidente della Regione si è trovato ad affrontare un anno da dimenticare per l’Abruzzo a causa di eventi naturali senza precedenti. Si è ritrovato sulle spalle la gestione di tragedie della portata di Rigopiano, del terremoto e del maltempo uscendone, se pur provato, indenne. Nei giorni scorsi ha annunciato interventi per 50 milioni per l’edilizia scolastica.

8. Stefania Pezzopane. La senatrice aquilana del Pd Stefania Pezzopane mantiene la posizione. Molto impegnata in parlamento ha fatto approvare provvedimenti importanti per la ricostruzione. Ancora sulle pagine delle cronache rosa per via della consolidata relazione con il modello Simone Coccia Colaiuta, continua a essere un personaggio molto popolare. E’ inoltre sempre molto presente sui social continuando a raccogliere like e follow in quantità.

9. Laura Manfredi. Laura Manfredi. Si tratta di una new entry nella classifica. E’ stata definita da Gioia una delle 20 blogger italiane più apprezzate. La blogger e community manager abruzzese ha cominciato la sua avventura con Rock’n’Mode, il suo fashion e beauty blog, nel 2010 ma la sua popolarità e la sua forza di influencer si accrescono nel 2013 quando viene scelta da un noto brand per un progetto fotografico che l’avrebbe portata in varie città europee nel giro di pochi mesi. Oggi è anche local manager di IgersTeramo, una delle community di Igersitalia, e ideatrice del Team Divano, la prima community italiana dedicata al livetwitting tv.

10. Emidio Pepe. Vignaiolo da 85 anni, una vita passata tra le colline dolci e ventose che separano il mare Adriatico e il Gran Sasso, a coltivare vigneti come faceva il padre e prima di lui il nonno, Emidio Pepe entra per la prima volta nella top ten degli abruzzesi più influenti. Il vino della storica cantina abruzzese contenuto in alcune rare bottiglie è recentemente finito all’asta negli Usa

In alto nella classifica poi ci sono l’imprenditore del settore farmaceutico originario di Milano ma abruzzese di adozione Sergio Dompé, il sottosegretario di stato al Ministero della giustizia Federica Chiavaroli, il nuovo sindaco del capoluogo della regione, Pierluigi Biondi, lo chef aquilano William Zonfa, il manager abruzzese Gaetano Miranda, alla guida di ben due McDonald’s abruzzesi, un’altra imprenditrice del settore enologico, Marina Cvetic dell’’azienda vinicola Masciarelli, il più noto giornalista abruzzese, Bruno Vespa, il pilota del MotoGp Andrea Iannone, fidanzato della modella Belén Rodriguez, il pluripremiato comico di Sulmona Gabriele Cirilli e il presidente dell’ordine dei giornalisti, Stefano Pallotta, rieletto due mesi fa per l’ennesima volta alla guida della categoria in Abruzzo.

11. Sergio Dompé
12. Federica Chiavaroli
13. Pierluigi Biondi
14. William Zonfa
15. Gaetano Miranda
16. Marina Cvetic
17. Bruno Vespa
18. Andrea Iannone
19. Gabriele Cirilli
20. Stefano Pallotta

21. Marco Mastrogiuseppe
22. Fabrizio Galadini
23. Luigi Cataldi Madonna
24. Rocco Siffredi
25. Stefano Ragazzi
26. Luciano D’Amico
27. Walter Aureli
28. Luigi Pierangeli
29. Gianluca Ginoble
30. Giovanbattista Venditti
31. Marco Verratti
32. Francesco Liberati
33. Iarno Trulli
34. Maccio Capatonda
35. Vincenzo Cerulli Irelli
36. Ettore Spalletti
37. Paola Inverandi
38. Sergio Caputi
39. Lucia Arbace
40. Guido Saraceni
41. Augusto De Sanctis
42. Mario Pescante
43. Stefania Peduzzi
44. Centorame AnnaMaria
45. Bruno Forte
46. Paolo Gatti
47. Gentile Riccardo
48. Donatella Di Pietrantonio
49. Antonio Razzi
50. Raffaele Bonanni

http://www.abruzzolive.it/?p=76597


Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo