Fabrizio Ferri e le sue “sagne e fasciul” conquistano MasterChef Italia.

Grande show del concorrente pescarese durante le selezioni della seconda puntata del celebre programma di Sky.

L’aspirante cuoco abruzzese ha conquistato i giudici del noto talent show dedicato alla cucina.
Grazie alla sua “interpretazione” di uno dei piatti tipici abruzzesi (“sagne e fasciul con le cotiche”, ossia sagne e fagioli con la cotenna del maiale), Fabrizio dalle “colline pescaresi” ha conquistato Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Antonia Klugmann (nuovo giudice che dall’edizione di quest’anno ha preso il posto di Carlo Cracco).

Quello durante la puntata andata in onda su Sky nella serata di ieri, giovedì 21 dicembre è stato un vero e proprio mini “show” da parte di Fabrizio Ferri il quale, nonostante alcuni atteggiamenti “particolari” e che sembravano aver indispettito i severi giudici di MasterChef, è riuscito a conquistarsi l’ambito grembiule bianco (la “parnanza”, come definita dallo stesso Fabrizio).

Le premesse ci sono quindi tutte per vedere un potenziale “protagonista” della settima edizione del talent show appena iniziato.

Per rivedere la “performance” integrale di Fabrizio Ferri davanti ai quattro giudici di MasterChef Italia, clicca su QUESTO LINK.

Il video merita di essere visto. Ferri è un personaggio che rappresenta l'Abruzzo in alcune delle sue sfaccettature, soprattutto l'orgoglio per la sua terra e i suoi prodotti. Per chi non lo avesse visto, vi strapperà qualche risata.
E, a tal proposito, ecco un brevissimo estratto video della “reazione” dello chef Cannavacciulo durante la presentazione del piatto di Fabrizio Ferri, già diventato un “tormentone” su Facebook:

 

Michele Pacella

http://www.pescarapost.it/cultura/masterchef-italia-fabrizio-ferri-abruzzo-pescara-sagne-fagioli-puntata-21-dicembre/97703/


Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo