Chieti. La notizia della scomparsa del Maestro Francesco Manzini, nato a Chieti nel 1933, pittore di notorietà internazionale, tra i più creativi promotori della cosiddetta “Scuola di Roma”, ha suscitato profondo cordoglio nel mondo artistico e culturale. Lo piangono, con la vicinanza di parenti ed amici, la moglie Vanna, il figlio Antonio, la figlia Laura e il nipote Jacopo. I funerali si sono tenuti alle ore 11,00 di giovedì 4 ottobre 2018, nella capitale, presso la Chiesa della Beata Vergine del Carmelo Mostacciano.

Leggi tutto...

Di Alberto Caprotti. Duemila persone in Duomo a Torino per la Messa in ricordo del manager Fca scomparso il 25 luglio. Assenti i rappresentanti del governo. Nosiglia: «Ha fatto fruttare i talenti che Dio gli ha dato»

Il ricordo, il rispetto, il talento. Sono le tre parole chiave della commemorazione religiosa per Sergio Marchionne che ha riunito duemila persone questa mattina a Torino per ricordare il grande manager scomparso il 25 luglio scorso. Erano presenti i vertici dell'economia italiana accanto alla compagna Manuela, ai parenti giunti dall' Abruzzo, ai vertici del Gruppo Fca, il presidente John Elkann e il nuovo ad Mike Manley, delegazioni di lavoratori provenienti da tutti gli stabilimenti Fiat-Chrysler, Cnh e Ferrari in tuta di lavoro.

Leggi tutto...

di ANNA MAZZOTTI
È autodidatta, ma ha conquistato tre stelle Michelin in soli sette anni. Lo chef abruzzese, dalla quiete della sua terra arriva al Bulgari di Milano con piatti semplici e complessi. Ecco chi è
Ci sono spaghetti al pomodoro e lasagne, costoletta alla milanese, baccalà, manzo al pepe nero e tiramisù. Dov’è la novità di questo menù in un ristorante è italiano? La novità c’è, anzi, sono due.

Leggi tutto...

Ricerca in Iloveabruzzo

Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo