3988(Ursus arctos)

L'orso bruno viene catalogato nella Lista Rossa dell'IUCN - Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (2008) - tra le specie vulnerabili. Nell'area mediterranea la sua popolazione è piccola (sono stimati meno di 10.000 individui adulti) e frammentata e sta diminuendo. In particolare, sono considerate minacciate le residue popolazioni occidentali.

Leggi tutto...

CarciofoIl carciofo è una pianta spinosa simile al cardo coltivata in Italia e in altri Paesi per uso alimentare e, secondariamente, medicinale. È un alimento costituito dai fiori non completamente dischiusi. Dal punto di vista botanico il carciofo è un'infiorescenza a capolino, per lo più di colore verde tendente al grigio cenere; ci sono anche delle varietà tendenti al violetto.

Leggi tutto...

3998(Aquila chrysaetos)

Grande uccello rapace, con un'apertura alare che raggiunge m. 2,20 nella femmina e m. 1,90 nel maschio, l'aquila reale ha sempre suscitato ammirazione per la forza, l'agilità del volo e le grandi dimensioni.

Leggi tutto...

4004Biodiversità nei parchi nazionali d'Abruzzo.

Saxifraga è una fiore silvestre. Il nome del genere deriva dal botanico Saxifraga saxum = pietra e frangere. Il nome del genere è stato dato da Plinio il Vecchio (quia Saxa frangit = perché rompe le rocce). Cresce attraversando le rocce.
Un'altra interpretazione del nome è il fatto che, pianta viene utilizzata come rimedio per calcoli renali e biliari. Infrangi sassi.

Leggi tutto...

3989(Canis lupus italicus)

Il lupo è stato a lungo il mammifero più ampiamente distribuito sulla Terra, sino a quando la persecuzione umana e l'avvelenamento, a causa della predazione del bestiame, non ne hanno ridotto l'area di distribuzione di circa un terzo, provocandone l'estinzione da vaste aree del pianeta.

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo