Dopo il lungo letargo invernale, con l’arrivo della primavera, le uscite all’aria aperta diventano frequenti. Le giornate sono più lunghe, le temperature si addolciscono e si fanno miti, la natura germoglia, si veste di colori nuovi, vispi e vivaci. E’ la stagione eletta alla passeggiata, ma anche il tempo della raccolta: quella degli asparagi selvatici. I patiti del genere si staranno già sfregando le mani, ma lasciamo da parte lo spirito competitivo.

Leggi tutto...

Ruspe in azione, cancellate le spiagge del Fratino

Poche ore di lavoro di una ruspa e salta la nidificazione del fratino sulle spiagge del Comune di Roseto degli Abruzzi.

Roseto. Nonostante le segnalazioni fatte per tempo agli Uffici comunali le ruspe sono entrate in azione su due tratti della spiaggia di Roseto degli Abruzzi (all’altezza dell’albergo Mion e dello stabilimento Luna Rossa) e hanno completamente arato il litorale dove erano presenti due siti riproduttivi storici del Fratino e dove nei giorni scorsi i volontari che seguono il progetto “Salvafratino 2016” avevano individuato diverse coppie nel tipico atteggiamento di predisposizione di nidi per la cova delle uova.

Leggi tutto...

Il Lupo è cattivo solo nelle favole! Dossier speciale sul Lupo

di Gianluca Congi – Al chiaro di luna, l’ululato del Lupo, rischia di spezzarsi, ancora una volta, per mano dell’uomo padrone! Dopo oltre 40 anni, si torna a parlare di abbattimento di lupi. Il nuovo “Piano di conservazione e gestione del Lupo in Italia”, predisposto dal ministero dell’Ambiente, in collaborazione con l’Unione Zoologica Italiana e il supporto dell’ISPRA, è stato presentato il 17 febbraio scorso, per la discussione tecnica, al comitato paritetico della Strategia Nazionale per la Biodiversità, dove siedono le amministrazioni centrali con le Regioni.

Leggi tutto...

Avvistato il Codazurro nel Parco nazionale d’Abruzzo

La fauna abruzzese si arricchisce di un’altra presenza, quella del Codazzurro, una specie di uccello che nidifica nel grande Nord e che normalmente sverna nel sud-est asiatico. L’osservazione, avvenuta nelParco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, e’ importante perche’ si tratta della prima per l’Abruzzo, circa una ventina di osservazioni per l’Italia.

Leggi tutto...

PARCO GRAN SASSO AREA PROTETTA CON PIU' PIANTE IN EUROPA

L'AQUILA - Con 2.651 entità floristiche il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è l'area protetta con il maggior numero di piante in tutta Europa.

L'eccezionale primato è scaturito dai dati messi a confronto nell'ambito del convegno nazionale del Gruppo di Floristica, Sistematica ed Evoluzione della Società Botanica Italiana, tenutosi alla fine di novembre all'Orto botanico di Roma.

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo