Il Centro Vacanze Poker di Casalbordino Lido quest' anno ha scelto di raccontare e mostrare le bellezze e le atmosfere d' Abruzzo ad un artista che ama e poetizza con la pittura la propria terra, Domenico Di Genni, originario di Scerni con una carriera di 25 anni di pittura, scultura e fotografia. Miami, Berlino, Seoul, Nairobi, Venezia, Milano, Città Del Capo, Dubai, sono esempi di luoghi in cui la sua artè è arrivata attraverso mostre, collezionisti e commissioni.

 

La sua ricerca pittorica è da sempre stata improntata sulla narrazione e la difesa delle unicità culturali di ogni essere vivente, dell'appartenenza geografica, antropologica e ancestrale al proprio territorio dei popoli della terra. Ne nasce un racconto per immagini fatto di volti lontani, territori inaccessibili e segreti, fauna, flora, tradizioni che creano un patrimonio visivo immenso. La ricerca della sua pittura e la poesia dei suoi viaggi ricordano le avventure dei pittori del periodo coloniale e degli esoticismi delle avanguardie storiche. Africa, India, Americhe ed estremo Oriente si fondono in un melting pot culturale e di forme e colori meraviglioso.

Questa estate Il Centro Vacanze Poker, che ha già collaborato con l'artista in Kenya, gli lancia una sfida, e gli chiede, dopo tanto girovagare, di raccontare e rappresentare la sua terra, l'Abruzzo. Domenico Di Genni raccoglie la sfida realizzando un ciclo pittorico eseguito "en plain air", "All'aria aperta", da cui prende il titolo la mostra. Tutta l'esperienza dell'artista e del viaggiatore in una serie di paesaggi dell'Abruzzo piú intimo e mistico, dalle violente mareggiate della costa dei trabocchi, alle inaccessibili anime verdi dei boschi, dalle dolci linee delle colline all' imponente Majella che, per una volta diviene protagonista della grande arte come il Mont Sainte-Victoire tanto amato da Cezanne.

La mostra ha aperto il 27 luglio e per tutta l'estate, fino al 15 settembre, sarà disponibile nel Centro Vacanze Poker di Casalbordino Lido. L’evento artistico è stato realizzato con il Patrocinio della Patronage of: Provincia di Chieti, organizzazione attraverso la Casa d’Arte San Lorenzo, in collaborazione con Rome Free Lounge e con il supporto di C.R.A. Centro Raccolta Arte

domenico di genni 1170x749

Domenico Di Genni nasce a Termoli (Cb) nel 1971.
Inizia sin da giovanissimo a dedicarsi alla pittura frequentando lo studio di Guido Jannucci.
Si iscrive all’Istituto Statale d’Arte di Vasto (Ch) dove consegue il diploma in maestro d’arte.

Successivamente si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove consegue il diploma di Pittura nel 1995, con una tesi sul gruppo “Forma 1” e sull’arte astratta italiana nel secondo dopoguerra.
Inizia ad esporre dalla metà degli anni ’90. Nel 1995 la bipersonale (Domenico Di Genni/Massimiliano Alioto) dal titolo “Il Gatto e la Volpe” alla Galleria Perseus di Firenze.

Sempre nel 1995 la collettiva di scultura “Rinascimento e Scultura” nella Casa Natale di Michelangelo Buonarroti a Caprese Michelangelo (Ar) e la personale “Futura 1” al Caffe storico letterario Le Giubbe Rosse.

 

http://www.chietitoday.it/eventi/mostre/aria-aperta-domenico-di-genni-casalbordino-27-luglio-15-settembre-2018.html

http://www.arte-sanlorenzo.it/artisti/domenico-di-genni/


Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo