Niko Romito

  • 10 concetti grazie ai quali Niko Romito è il numero uno degli chef italiani

    a cura di Antonella De Santis

    Ecco perché Niko Romito è salito in cima alla classifica della guida Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso
    10 parole spiegano perché il Reale, oggi, è il miglior ristorante d'Italia. E perché Niko Romito è il più grande cuoco del paese. Non parleremo di cucina, ma di una filosofia che riguarda ogni ambito dell'attività dello chef abruzzese.

  • Abruzzo, la rivincita parte dal buon gusto

    Abruzzo, la rivincita parte dal buon gusto

    «Settembre, andiamo. È tempo di migrare. Gabriele D’Annunzio non è stato l’unico a cantare il suo Abruzzo, una terra che accoglie e strega. Ha paesaggi mirifici e selvaggi come le sue montagne, luoghi resi magici da racconti e storie di coltivatori e pastori. Una delle sue caratteristiche è la facilità con cui è possibile immergere i piedi nel Mar Adriatico e in mezz’ora raggiungere le montagne simbolo come il Gran Sasso e la Majella.

  • ANCHE LE BOMBE DI NIKO ROMITO DA GOURMEET A NAPOLI

    ANCHE LE BOMBE

    Mercato e bistrot, bar e negozio, luogo di incontro ed enoteca. Nel centro storico di Napoli ha aperto Gourmeet, un megastore (2000 metri quadri) che unisce al suo interno diverse realtà, tutte dedicate all'eccellenza enogastronomica italiana. E che ha "un ospite speciale": Bomba, caffetteria e take away gestiti da otto ragazzi di Spazio, il laboratorio-formazione di Niko Romito che ha già uno spin off a Eataly Roma.

  • CASADONNA REALE DI NIKO ROMITO TRA I 5 MIGLIORI RISTORANTI ITALIANI

    CASADONNA REALE DI NIKO ROMITO TRA I 5 MIGLIORI RISTORANTI ITALIANI

    Sono 5 i ristoranti al vertice della ristorazione italiana secondo la guida 2018 de L’Espresso, giunta alla 40esima edizione, a cui è stato attribuito il punteggio massimo di 5 cappelli su 5, che dall’anno scorso hanno rimpiazzato i classici punteggi.

  • Chi è Niko Romito, l'uomo che porterà la nostra cucina nel mondo

    Chi è Niko Romito, l'uomo che porterà la nostra cucina nel mondo

    La sliding door di Niko Romito, 43 anni, abruzzese di Rivisondoli, uno dei più bravi cuochi italiani, è legata a un grande dolore. Mentre è a Roma per studiare Economia e Commercio, il padre – che aveva trasformato la pasticceria di famiglia in una trattoria chiamata Reale – si ammala gravemente. È il momento di tornare a casa e dire addio a una possibile carriera da broker: con la sorella Cristiana – fondamentale in ogni scelta da qui in poi – si rimbocca le maniche.

  • Cordata di investitori punta su Niko Romito, lo chef si prepara ad aprire 7 locali in tutti il mondo

    Cordata di investitori punta su Niko Romito, lo chef si prepara ad aprire 7 locali in tutti il mondo

    L’Aquila. Una cordata di investitori, coordinati da Banca Profilo, ha deciso di puntare sullo chef Niko Romito e sui giovani cuochi della Niko Romito Formazione sottoscrivendo un primo aumento di capitale di circa 2 milioni di euro in Italia Cibum, società creata da Marco Dau e Massimo Panagia.

  • Food on the Edge. Il simposio gastronomico d’Irlanda con Scabin e Romito

    Food on the Edge. Il simposio gastronomico d’Irlanda con Scabin e Romito

    Due giorni per discutere del futuro del cibo con quaranta relatori illustri, scelti tra gli chef più influenti del mondo. Ognuno di loro salirà sul palco per raccontare un progetto, un’idea che possa contribuire all’evoluzione del settore, in senso culturale, sociale, ambientale. 

    Il simposio di Galway

  • GAMBERO ROSSO: E’ ZUNICA IL MIGLIOR RISTORANTE DEL TERAMANO, SECONDO IN ABRUZZO SOLO A NIKO ROMITO

    GAMBERO ROSSO

    E’ Zunica 1880 il ristorante rivelazione della guida del Gambero Rosso. il tempio del sapore di Daniele Zunica, che si avvale dell’arte cristallina dello chef Sabatino Lattanzi, infatti strappa due forchette, laureandosi quale migliore tavola della provincia di Teramo, seconda in Abruzzo solo al pluristellato Niko Romito.

  • Gli abruzzesi più influenti del 2017: personaggio dell’anno lo chef stellato Niko Romito

    Uno chef, un imprenditore del vino e uno del settore alimentare. L’enogastronomia domina nella tradizionale classifica di fine anno dei personaggi più influenti stilata dalla testata AbruzzoLive.it. La vittoria quest’anno va a Niko Romito. Per lui un 2017 costellato di conferme e di riconoscimenti.

  • Guida Ristoranti L’Espresso: L'Abruzzo è tra i cinque top!

    Guida Ristoranti L’Espresso

    Oltre alla scontata presenza di Bottura, la selezione presenta non poche sorprese, a cominciare da una clamorosa assenza - Nella guida c'è anche una classifica delle Regioni, suddivise in base al numero di segnalazioni ottenute.

  • Il fascino della semplicità in cucina

    Il fascino della semplicità in cucina

    Le tre stelle Michelin di Niko Romito sono sbarcate al Ristorante Conca Bella di Vacallo per una serata indimenticabile targata S. Pellegrino Sapori Ticino.

  • Il ristorante Reale di Romito tra i primi 100 al mondo

    Il ristorante Reale di Romito tra i primi 100 al mondo

    Castel di Sangro (L'Aquila) The World's 50 Best Restaurants, la classifica dei ristoranti piu' influenti al mondo, sponsorizzata da S.Pellegrino e Acqua Panna, ha annunciato oggi le posizioni comprese tra i numeri 51-100: il ristorante Reale di Cristiana e Niko Romito, che dal novembre del 2013 ha 3 stelle Michelin, vi fa il suo ingresso al numero 84. Giovane (42 anni) cuoco autodidatta, dal 2000 Niko Romito gestisce, con la sorella Cristiana in qualita' di Maitre 'D e General Manager, il ristorante Reale, in Abruzzo.

  • Lunedì alta cucina parla abruzzese, torna Meet in cucina

    di Andrea De Palma
    Ormai Meet in cucina, sta facendo scuola. Un format lineare, pulito, dove si incrociano le varie professionalità di chef navigati e giovanissimi. Un confronto che tende a far dialogare, tutti coloro che sono impegnati nelle cucina dei tanti ristoranti, di una regione straordinaria, ricca di saperi e sapori che vanno condivisi. Formula collaudata, con cucina sul palco e chef che diventano protagonisti con i loro racconti, frutto di ricerche sul territorio, con piatti che si trasformano in poesie gastronomiche che parlano una lingua comune.

  • Meet in Abruzzo: da Niko Romito a Nicola Fossaceca, la sfida di una regione

    "La cucina regionale è la spina dorsale della nostra gastronomia. Un tesoro unico al mondo ma che non viene mai lucidato. C'è scarsa innovazione". Parla così in un'intervista a Gazza Golosa di Massimo Di Cintio, organizzatore e ideatore di Meet in cucina, all'alba della quarta edizione della manifestazione, nella declinazione abruzzese. L'evento, che si terrà lunedì 29 gennaio 2018 presso il Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti, si propone proprio di fare il punto sugli aspetti positivi e propositivi della cucina di territorio.

  • Meet in Cucina 2017. Parlano gli chef abruzzesi che vogliono salvare l'Abruzzo

    Meet in Cucina 2017

    Da un congresso gastronomico le proposte per la rinascita dell'Abruzzo. Una regione che ha incredibili patrimoni naturalistici, artistici e gastronomici ancora da scoprire.

    Fino a qualche giorno prima dell'inaugurazione molti ancora domandavano a Massimo Di Cintio se fosse effettivamente confermata la terza edizione diMeet in Cucina: “Mi chiedevano: ma si fa lo stesso?” dice. Ma nevicate e terremoti oltre a portare danni e tragedie possono essere anche la spinta a far di più e a far meglio.

  • NIKO ROMITO uno chef stellare!

    NIKO ROMITO uno chef stellare!

    Niko Romito (39 anni), oggi chef stellato è uno delle eccellenze italiane che tutto il mondo ci invidia. Abruzzese nell'anima, è cresciuto a Rivisondoli (un piccolissimo paesino di 700 abitanti) che è diventato grazie a lui meta ambiti di cultori e curiosi di enogastronomia. 

  • Non c'è solo tradizione nella cucina abruzzese ma anche tanta passione

    Non c'è solo tradizione nella cucina abruzzese ma anche tanta passione

    Negli articoli recenti su Niko Romito, giovane rampante protagonista dell’arte culinaria abruzzese, non può non colpire una sua espressione emblematica: “quello che finisce nella mia bocca diventerà parte del mio corpo”. Perché il suo credo è quello di dar vita ad una cucina “semplice ma allo stesso tempo curatissima, che utilizza ingredienti genuini ma di alta qualità”.

  • PERSONAGGIO DELL’ANNO, LA BUZZANCA SBANCA IN CONCORSO DI ITALIA A TAVOLA

    L’AQUILA – La pizzaiola gourmet Marzia Buzzanca di Percorsi di Gusto dell’Aquila sbanca nel sondaggio online “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza” di Italia a Tavola. Nella classifica provvisoria – si può votare fino alla mezzanotte dell’11 febbraio – è infatti quarta tra i pizzaioli, dopo “mostri sacri” come Giuseppe Vitiello, Gino Sorbillo e Ciro Oliva.

  • Ristorante Reale di Niko Romito a Castel di Sangro: piatti e curiosità da conoscere

    piatti e curiosità da conoscere

    Piccione fondente, Assoluto di cipolle, Zuppa di ciliegie. Un viaggio gourmet tra i sapori dello chef stellato Niko Romito, padrone di casa del ristorante Reale.

    Tra le eccellenze culinarie italiane merita una menzione d’onore il ristorante Reale di Niko Romito a Castel di Sangro, in Abruzzo. Sono tanti i piatti e le curiosità da conoscere e da scoprire riguardo a questo locale che, in soli sette anni, grazie all’attenta guida del suo chef, ha conquistato tre stelle Michelin. Scopriamo insieme le ragioni di questo meritato successo.

  • Ristoranti, Niko Romito nella top five d’Italia

    Ristoranti, Niko Romito nella top five d’Italia

    Lo chef tristellato Niko Romito La guida de L'Espresso premia al primo posto con cinque cappelli le certezze di Niko Romito e del suo Reale Casadonna di Castel di Sangro, primo in Abruzzo e nella top five italiana. Due cappelli a Marcello Spadone (La Bandiera) e Giuseppe Tinari (Villa Maiella)

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo