Coldiretti

  • Vendemmia 2016 Abruzzo: una buona annata

     Vendemmia 2016 Abruzzo: una buona annata

    Sarà una buona annata il 2016 per la vendemmia in Abruzzo. Per Coldiretti il mese di settembre sarà un mese decisivo. Potrebbe essere una buona annata il 2016 per la vendemmia in Abruzzo. Coldiretti in una nota afferma che molto dipenderà dal mese di settembre anche se le condizioni attuali pare che facciano ben sperare. 

  • VINO NOVELLO: PRODUZIONE AL MINIMO STORICO, MANCANO ANCHE LE CASTAGNE

    PRODUZIONE AL MINIMO STORICO, MANCANO ANCHE LE CASTAGNE

    Via libera alla vendita e al consumo del vino novello Made in Italy il primo ad essere consumato della vendemmia 2016. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che l'avvio della commercializzazione con la riapertura nei negozi è stato disposto dal decreto del ministero delle Politiche agricole.

  • ''STO COI CONTADINI'': L'ABRUZZO A MILANO NELLA GRANDE FATTORIA IN CENTRO

    ''STO COI CONTADINI'': L'ABRUZZO A MILANO NELLA GRANDE FATTORIA IN CENTRO

    C'è stato anche un pezzo d’Abruzzo e delle sue campagne alla più grande fattoria mai realizzata in Italia nel centro storico di una città, che è stata inaugurata venerdì 29 settembre a Milano, da Piazza del Cannone a Piazza Castello.

  • ‘Ami i lupi, adotta un pastore’, Coldiretti avvia campagna crowfunding per le aziende agricole

    Ami i lupi, adotta un pastore

    “Ora occorre salvare le mandrie con i vitelli ed i greggi di pecore che stanno subendo una vera e propria strage nell’indifferenza generale, provocando lo spopolamento delle montagne dove hanno chiuso almeno 1/3 delle aziende agricole negli ultimi 10 anni”. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento al Piano Lupo presentato dal ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti.

  • “Non mangiateli, questi sono cibi contaminati”: la black list (completa ) della Coldiretti

    “Non mangiateli, questi sono cibi contaminati”: la black list (completa ) della Coldiretti

    I broccoli provenienti dalla Cina sono il prodotto alimentare meno sicuro, con la quasi totalità (92%) dei campioni risultati irregolari per la presenza di residui chimici. Ma a preoccupare è anche il prezzemolo del Vietnam con il 78% di irregolarità e il basilico dall’India che è fuori norma in ben 6 casi su 10.

  • ABRUZZO, ECCO LE 148 ”BANDIERE DEL GUSTO”

    ABRUZZO, ECCO LE 148 ”BANDIERE DEL GUSTO”

     da considerare “bene comune per l’intera collettività e patrimonio anche culturale da offrire con orgoglio ai turisti italiani e stranieri“.

  • Abruzzo: meno olio ma eccellente, occhio all’etichetta

    Abruzzo: meno olio ma eccellente, occhio all’etichetta

    Abruzzo: tra gelate e siccità meno olio sulle tavole ma di qualità eccellente. Coldiretti: “Attenzione all’etichetta, invasione di olio straniero.” E’ scattata anche in Abruzzo la raccolta delle olive per la campagna 2017 ma, a fronte di un qualità eccellente, le campagne abruzzesi rischiano di perdere il 50 per cento della produzione di olio.

  • Agriturismo: Coldiretti Abruzzo, puntare su ospitalita' rurale

    Coldietti Abruzzo, puntare su ospitalita' rurale

    Autentico, rigoroso e coerente ma soprattutto caratterizzato da un forte legame con la cultura tradizionale e con il consumatore sensibile e consapevole. Ecco l'identikit dell'agriturismo di Campagna amica, presentato ieri pomeriggio nell'incontro "La distintivita' degli agriturismi di campagna amica", che si e' svolto a Torano Nuovo promosso da Terranostra e Coldiretti Abruzzo nell'azienda di Emidio Pepe,

  • Carnevale: Coldiretti, 12 milioni di kg tra frappe, struffoli e bugie

    Carnevale: Coldiretti, 12 milioni di kg tra frappe, struffoli e bugie

    Non solo carri, sfilate e maschere, almeno 12 milioni di chili di dolci tipici di carnevale saranno consumati dagli italiani che riscoprono in questa occasione le tradizioni locali anche con il ritorno alla preparazione casalinga ed il recupero di ricette antiche. E’ quanto stima la Coldiretti che in occasione dell’ultimo weekend prima del martedi grasso del Carnevale 2016 ha stilato la mappa regionale delle specialità.

  • Cibus, svolta 'green' nel cibo, da +20% bio a +50% gluten free

    Cibus, svolta 'green' nel cibo, da +20% bio a +50% gluten free

    Dall'aumento del 50% degli acquisti di alimenti senza glutine all'incremento del 20% di quelli biologici senza l'uso della chimica, fino al boom dei consumatori che chiedono la garanzia "Ogm free", per non parlare degli oltre 15 milioni di italiani che cercano prodotti a km 0: è svolta 'green' degli italiani a tavola nel 2015, in quanto cresce la ricerca di alimenti salubri e naturali.

  • Coldiretti, «ANCHE L’ABRUZZO NELLA PASTA VOIELLO MADE IN ITALY»

    ANCHE L’ABRUZZO NELLA PASTA VOIELLO MADE IN ITALY

    L’accordo per garantire la produzione di pasta al 100% italiana venduta con marchio Voiello è un importante contributo per salvare il grano italiano con le semine 2017 che sono crollate del 7,3% per la scomparsa di centomila ettari coltivati.

    E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’accordo siglato dalla Barilla con gli agricoltori italiani tra cui anche numerose aziende cerealicole abruzzesi.

  • Coldiretti, «GLUTEN FREE, E’ BOOM ANCHE IN ABRUZZO»

    Coldiretti, «GLUTEN FREE, E’ BOOM ANCHE IN ABRUZZO»

     Boom del gluten free, crescono consumi e attenzione sociale Aumentano del 50% gli acquisti di alimenti senza glutine, del 20% la vendita di quelli biologici e si registra un vero e proprio boom dei consumatori che cercano la garanzia “Ogm free”. Ma cresce soprattutto l’attenzione della società nei confronti dei cibi sani e del mangiare bene.

  • Coldiretti, censimento da record: oltre 5mila specialità alimentari

    Alcuni dei prodotti registrati da Coldiretti in occasione del censimento delle specialità alimentari italiane (Foto Coldiretti)
    In occasione dell'apertura del Villaggio contadino a Napoli, l'organizzazione ha proclamato il raggiungimento del primato mondiale per varietà e ampiezza del patrimonio agroalimentare italiano. Inaugurato anche il primo Black Friday della tavola

  • Coldiretti, l'u sprusciat di Pizzoferrato tra le bandiere del gusto

    Coldiretti, l'u sprusciat di Pizzoferrato tra le bandiere del gusto

    Coldiretti, l'u sprusciat di Pizzoferrato tra le bandiere del gusto
    Sono 148 le bandiere del gusto in Abruzzo, le specialità alimentari ottenute secondo regole tradizionali.

    Coldiretti, l'u sprusciat di Pizzoferrato tra le bandiere del gusto

    Sono 148 le “bandiere del gusto” in Abruzzo, le specialità alimentari ottenute secondo regole tradizionali protratte nel tempo per almeno 25 anni. A darne notizia è Coldiretti sulla base della sedicesima revisione del censimento dei prodotti agroalimentari tradizionali delle regioni, presentata martedì mattina a Palazzo Rospigliosi a Roma.

  • Coldiretti, raddoppia il prezzo dei tartufi

    Coldiretti, raddoppia il prezzo dei tartufi

    Con i prezzi del tartufo che hanno raggiunto i 400 euro ad etto, praticamente il doppio rispetto alle quotazioni delle scorso anno, e' importante garantire la trasparenza di un prodotto che e' una delle eccellenze del Made in Italy a tavola.

  • COLDIRETTI: GRANO ABRUZZESE MAI COME OGGI ECCELLENTE PER PARAMETRI QUALITA’

    COLDIRETTI: GRANO ABRUZZESE MAI COME OGGI ECCELLENTE PER PARAMETRI QUALITA’

    Con 7,65 miliardi di chili di cereali importati dall’estero nel 2016 scoprire che sono stati esaminati solo 25 campioni e che nessuna analisi è stata eseguita per il glifosate, dovrebbe essere motivo di preoccupazione per un Paese che è leader nella qualità e nella sicurezza alimentare. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento al piano di controllo sule micotossine del Ministero della Salute.

  • Dazi di Trump, salve le bontà enogastronomiche del 'Made in Abruzzo'

    Nessuna conseguenza per l'export alimentare della regione, particolarmente intenso negli Stati Uniti.
    Anche il settore agroalimentare d’Abruzzo beneficerà dello stop alla guerra commerciale con gli Stati Uniti, che “salva” 40,5 miliardi di esportazioni 'Made in Italy' che hanno raggiunto nel 2017 il record storico grazie ad un aumento del 9,8% rispetto all’anno precedente.

  • Expo, dal liquore di lumaca ai salumi di grano: ecco le new entry a tavola

    Expo, dal liquore di lumaca ai salumi di grano: ecco le new entry a tavola

    Da chi in Calabria ha inventato la 'carne senza carne' facendo gustare in tranquillità porchetta, fiorentina e salumi rigorosamente ottenuti dal grano e quindi privi di trigliceridi e colesterolo a chi in Campania ha avuto l'idea di produrre un liquore di lumaca, fino alla stalla hi tech che consente di allevare in Abruzzo i maiali direttamente da casa attraverso il web. Sono queste alcune delle novità a tavola arrivate alla finale dell'Oscar green, il premio alle imprese più innovative promosso dai giovani della Coldiretti, in occasione della prima giornata dedicata alla creatività made in Italy a Expo.

  • Guerra del latte, protesta didattica in Abruzzo

    Guerra del latte, protesta didattica in Abruzzo

    Guerra del latte, protesta didattica in Abruzzo. A caratterizzare la giornata della mobilitazione nazionale della Coldiretti è stata la presenza di bambini e ragazzi, ai quali sono state spiegate e mostrate le varie fasi di produzione del latte e dei formaggi.

  • Il panino a km zero è arrivato nelle scuole

    Il panino a km zero è arrivato nelle scuole

    Pescara. Arriva il panino a chilometro zero per milleduecento studenti pescaresi. A partire da questa mattina, per gli studenti del Misticoni-Bellisario è iniziato un modo nuovo di fare ricreazione, non più merendine, bevande gassate o altri generici prodotti industriali, ma frutta locale, yogurt a base di latte abruzzese e, principale protagonista del break di metà mattina, una novità fatta di cereali, salumi e formaggi:

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo